Romani 6:12

SUM PIC XRF DEV STU spettacolo (Fare clic per il capitolo) Nuova versione internazionale Pertanto non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale in modo da obbedire ai suoi desideri malvagi. Nuova traduzione vivente Non lasciare che il peccato controlli il modo in cui vivi; non arrenderti ai desideri peccaminosi. Versione standard inglese Non lasciare che il peccato regni quindi nel tuo corpo mortale, per farti obbedire alle sue passioni. Bibbia di studio bereale Pertanto, non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale in modo da obbedire ai suoi desideri. non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale, al fine di obbedire ai suoi desideri. New American Standard Bible Pertanto non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale in modo da obbedire ai suoi desideri, New King James Version Pertanto non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale , che dovresti obbedire alle sue concupiscenze. Bibbia di Re Giacomo Non lasciare che il peccato regni quindi nel tuo corpo mortale, che dovresti obbedire alle sue concupiscenze. Bibbia biblica standard Pertanto, non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale, così da obbedire ai suoi Desideri Versione inglese contemporanea Non lasciare che il peccato regni sul tuo corpo. Dopotutto, il tuo corpo è destinato a morire, quindi non obbedire ai suoi desideri. Traduzione di buone notizie Il peccato non deve più governare nei tuoi corpi mortali, in modo da obbedire ai desideri del tuo io naturale. Holman Christian Standard Bible Pertanto, non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale, in modo da obbedire ai suoi desideri. Versione standard internazionale Pertanto, non lasciare che il peccato regni sui tuoi corpi mortali in modo da obbedire ai loro desideri. NET Bible Pertanto, non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale in modo da obbedire ai suoi desideri, New Heart English Bible Pertanto, non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale, che dovresti obbedire nelle sue concupiscenze. La Bibbia aramaica in inglese semplice nel tuo cadavere in modo da obbedire ai suoi desideri, traduzione di DIO PAROLA® Pertanto, non lasciare mai che il peccato regni sul tuo corpo fisico in modo da obbedire ai suoi desideri. New American Standard 1977 Pertanto non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale che dovresti obbedire ai suoi lussuria, Bibbia di Re Giacomo 2000 Non lasciare che il peccato regni quindi nel tuo corpo mortale, che dovresti obbedirgli nelle sue passioni. Versione americana di Re Giacomo Non lasciare che il peccato regni quindi nel tuo corpo mortale, che dovresti obbedire nei suoi lussi. Versione standard americana non peccare, quindi, regni nel tuo corpo mortale, affinché tu obbedisca alle sue concupiscenze: Bibbia di Douay-Rheims Non lasciare alcun peccato, quindi, regni nel tuo corpo mortale, in modo da obbedire alle loro concupiscenze. Traduzione biblica di Darby Non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale per obbedire ai suoi desideri. Versione inglese riveduta Non peccare quindi regnare nel tuo corpo mortale, che dovresti obbedire ai suoi desideri: Traduzione biblica di Webster Non lasciare che il peccato regni quindi nel tuo corpo mortale, che tu dovresti obbedirgli nella lussuria. Nuovo Testamento di Keymouth Non lasciare che il peccato regni così come re nei tuoi corpi mortali, facendoti soggiogare alle loro voglie; Bibbia inglese mondiale Quindi non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale, che dovresti obbediscilo nelle sue concupiscenze. Traduzione letterale di Young Non lasciare che il peccato regni nel tuo corpo mortale, per obbedirgli nei suoi desideri; Studia la Bibbia Dead to Sin, Alive to God
... 11 Quindi anche voi dovete ritenervi morti per peccare, ma vivi per Dio in Cristo Gesù. 12 Pertanto, non lasciare che il peccato controlli il tuo corpo mortale in modo da obbedire ai suoi desideri. 13Non presentare le parti del tuo corpo al peccato come strumenti di malvagità, ma presentati a Dio come coloro che sono stati portati dalla morte alla vita; e presentargli le parti del tuo corpo come strumenti di giustizia.… Berean Study Bible & middot; Scarica riferimenti incrociati Genesi 4: 7 Se fai ciò che è giusto, non verrai accettato? Ma se rifiuti di fare ciò che è giusto, il peccato è accovacciato alla tua porta; ti desidera, ma tu lo devi padroneggiare. 'Salmo 119: 133Estisci i miei passi attraverso la tua promessa; non lasciare che il peccato regni su di me. Romani 6: 14 Perché il peccato non sarà il tuo padrone, perché non sei sotto la legge, ma sotto la grazia. Tito 3: 3 Per un tempo anche noi eravamo sciocchi, disobbedienti, fuorviati, ridotti in schiavitù da ogni sorta di desideri e piaceri, vivere nella malizia e nell'invidia, odiosi e odiarsi l'un l'altro. Tesoro delle Scritture

Non lasciare dunque che il peccato regni nel tuo corpo mortale, che dovresti obbedire alle sue concupiscenze.

Non lasciarlo.

prima che tu fossi nel grembo di tua madre

Romani 6:16
Non sappiate che a chi vi cedete servitori per obbedire, i vostri servitori siete a cui obbedite; dal peccato alla morte o dall'obbedienza alla giustizia?

Romani 5:21
Che come il peccato abbia regnato fino alla morte, anche così la grazia regnerebbe attraverso la giustizia alla vita eterna da parte di Gesù Cristo nostro Signore.

Romani 7: 23,24
Ma vedo un'altra legge nei miei membri, che combatte contro la legge della mia mente e mi porta in cattività alla legge del peccato che è nei miei membri ...

mortale.

Romani 8:11
Ma se lo Spirito di colui che ha risuscitato Gesù dai morti dimora in te, colui che ha risuscitato Cristo dai morti vivrà anche i tuoi corpi mortali con il suo Spirito che abita in te.

1 Corinzi 15: 53,54
Perché questo corruttibile deve mettere sull'incorruzione e questo mortale dovere metti l'immortalità ...

2 Corinzi 4:11
Perché noi che viviamo siamo sempre consegnati alla morte per amor di Gesù, affinché anche la vita di Gesù si manifestasse nella nostra carne mortale.

nelle concupiscenze.

su questo verso di roccia

Romani 6:16
Non sappiate che a chi vi cedete servitori per obbedire, i vostri servitori siete a cui obbedite; dal peccato alla morte o dall'obbedienza alla giustizia?

Romani 2: 8
Ma a quelli che sono controversi e non obbediscono alla verità, ma obbediscono all'ingiustizia, all'indignazione e all'ira,

Romani 8:13
Perché se vivete secondo la carne, morirete; ma se attraverso lo Spirito mortificate le opere del corpo, vivrete.